sesso-coppia-sessuologo-napoli

Sessualità di coppia: istruzioni per l’uso.

La sessualità è una componente fondamentale della coppia: se coltivata – è il caso di dirlo – con passione, favorisce la comunicazione, l’intesa, il funzionamento e perfino la risoluzione dei conflitti, lungi dall’essere un puro e semplice istinto governato da chimica ed ormoni.

 

Ma quali sono gli effetti benefici della sessualità sulla coppia? Vediamoli insieme:

 

  • Il sesso è condivisione del piacere fisico e mentale: è un momento in cui i partner possono sperimentare insieme sensazioni piacevoli, creando un clima di benessere.
  • La sessualità e l’intimità cementano l’intesa ed il legame di coppia: accarezzarsi, baciarsi, guardarsi negli occhi, vivere un contatto fisico ravvicinato fanno bene non solo al corpo, ma anche al cuore ed alla mente, favorendo l’espressione dei sentimenti. Basti pensare che l’evoluzione ha favorito la comparsa nella specie umana dell’accoppiamento in posizione frontale, che permette di guardarsi negli occhi e sviluppare così quel legame che, agli albori dell’umanità, consentiva la nascita di un prototipo di famiglia in cui l’uomo supportasse costantemente la donna nell’allevamento della prole.
  • Il sesso aiuta lo sviluppo di uno stile di comunicazione aperto: perché sia un’esperienza piacevole per entrambi, infatti, bisogna disporsi ad ascoltare il partner, accogliere l’espressione di uno stato psicofisico vissuto o desiderato. Prestare attenzione a ciò che piace all’altro in ambito sessuale, chiedere, proporre, e parlare apertamente di desideri e fantasie non soltanto dona al sesso una splendida intensità, ma allena anche a comunicare senza filtri nella vita di tutti i giorni.
  • Il sesso aiuta ad incanalare la propria aggressività e a scaricare una certa tensione: non di rado è utilizzato dalla coppia per riavvicinarsi dopo un litigio.
  • La sessualità ricostruisce il legame con la vita in quelle situazioni in cui la coppia vive uno stress o un dolore molto forte. Ritrovare una forma di intimità e di sessualità, basata soprattutto sull’espressione di amore e tenerezza più che su un rapporto penetrativo, può ad esempio supportare le coppie in cui si affronta la malattia di uno dei partner. Quest’ultimo, inoltre, avrà la possibilità di riscoprire il rapporto con il proprio corpo in una veste piacevole.

 

COME FARE PER VIVERE UNA SESSUALITA’ PIACEVOLE E BENEFICA?

 

La sessualità aiuta l’individuo e la coppia quando viene vissuta con cura ed attenzione: la regola numero uno, quindi, è non relegarla ad attimi frettolosi e distratti. Merita un’attenzione speciale, che parte dal dedicarle ciò che nella nostra società tristemente manca: tempo.

Il sesso fatto esclusivamente in risposta ad un’esigenza chimica e fisiologica, senza momenti di tenerezza, di passione o di dialogo, non giova alla coppia, anzi: rischia di generare incomprensioni e problematiche della sfera sessuale e relazionale. Il sesso ha bisogno di tempo, calma, pazienza, ascolto.

Ogni coppia dovrebbe avere uno spazio nella propria settimana in cui spegnere i telefoni, allontanarsi dalle preoccupazioni, dedicarsi a sé ed al partner, creando un tempo di piacere e di dialogo.

 

Ecco alcuni suggerimenti per costruirlo e ritrovare l’intesa:

 

  • Partire dalla cura del proprio corpo, ad esempio preparandosi con un bel vestito o un profumo particolare: servirà a migliorare la percezione di sé e ad entrare in relazione con il partner in una veste rinnovata.
  • Prendersi cura dell’altro, stabilendo un dialogo: condividere sensazioni, desideri, parlare apertamente delle proprie fantasie e trovare un modo di attuarle.
  • Dare valore a tutto il corpo, dedicando un tempo lungo ai preliminari, alle carezze e ai baci. Si potrà così sperimentare una sessualità che non sia solo coitale e genitale, ma coinvolga tutto il corpo ed i sensi, scoprendo anche nuove zone erogene e, perché no, pratiche che piacciano ad entrambi.
  • Preparare e coltivare questo tempo anche nella quotidianità al di fuori dell’intimità fisica, poiché l’eccitazione ed il desiderio non sono risposte meccaniche ad una scarica ormonale, ma sono frutto di attenzioni, fantasie, affetti, sguardi, corpo e mente: la sfera sessuale è una parte integrata nella vita di coppia, non separata. Alcune ricerche scientifiche hanno ad esempio mostrato che le donne tendono a desiderare maggiormente l’intimità con il partner quando questi ha avuto per loro premure ed attenzioni nel corso della giornata.

 

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento